Il mondo è bello se è un mondo felice. Se è un mondo colorato d’amore. Realtà o illusione? La felicità è estetica dell’anima.

La felicità è prodotta dall’amore presente nell’universo, nell’umanità, dentro e fuori di noi. La felicità senza amore non esiste. L’umanità senza amore e felicità è meno sicura di un fatiscente barcone alla deriva.

La felicità è un concetto complesso, che ha affascinato filosofi, psicologi, sociologi e scienziati per secoli. 

Alcuni considerano la felicità come un obiettivo da raggiungere, mentre altri la vedono come un’illusione effimera. Tuttavia, la questione della felicità, come illusione o realtà, non ammette una risposta univoca, poiché dipende dall’interpretazione e dall’esperienza soggettiva di ciascuno di noi. 

Secondo la psicologia, la mia professione, la felicità è una realtà tangibile, basata su esperienze positive, rapporti significativi e uno stato mentale ottimale. ” Occorre essere sani di mente”!

La felicità è estasi, emozione appagante, è stare nella storia. Solo la felicità può unire l’umanità.

Cosa dice la scienza? A volte balbetta. Afferma che esistono correlazioni tra la felicità e vari fattori come la genetica, l’ambiente sociale e le scelte di vita. In questo senso, la felicità può essere considerata una realtà empirica, che può essere misurata oggettivamente. L’IA correttamente usata, io la uso, ci può aiutare a capire la felicità. 

D’altro canto, alcuni filosofi sostengono che la felicità sia un’illusione, poiché le persone tendono ad idealizzare lo stato di felicità come qualcosa di inarrivabile o temporaneo. 

Secondo la loro  visione, la felicità sarebbe un concetto astratto e soggettivo, influenzato dalle aspettative personali e dalle condizioni di vita. Inoltre, la ricerca del piacere e della felicità potrebbe portare a delusioni e insoddisfazioni. 

In sintesi, che dire all’ora? La felicità può essere considerata,  sia un’illusione che una realtà, a seconda del punto di vista e del contesto in cui viene vissuta o analizzata.

Mentre alcuni la cercano costantemente come un obiettivo concreto, altri la vedono come un ideale irraggiungibile.

La felicità rimane un enigma complesso, che può variare notevolmente da persona a persona, rendendola una delle esperienze più affascinanti e misteriose. La felicità è crearla vivendo! Io ci credo e voi?

Categorized in: