Lavoro febbrile, totalizzante.

Vivi solo per l’intenso lavoro, il resto non esiste. Qualche briciola arriva ai legami primari. Gli inondi di soldi e benessere, ma non di amore e presenza.

L’unico tuo dio è il lavoro, il successo, la carriera, la ricchezza. Ho una relazione, una moglie, dei figli, garantisco loro una vita benestante. Do  tutto, cosa vogliono di più? 

Hustle Culture. Cosa è?

Per l’Hustle Culture prioritario è il lavoro febbrile, il trambusto,  tutto il resto è secondario. ingombrante. Hustle work nasce come cultura lavorativa in America fra il 1980 e il 2000 e poi contagia il mondo occidentale.

Le sue origini risalgono al mondo del hustler cowboy, alla sua attività frenetica di forzare e spingere il bestiame nel loro recinto. Venne poi applicato al lavoro che assorbe tutta la tua energia e passione. Nient’altro conta, il lavoro prevale. Lavorare senza sosta per raggiungere il tuo obiettivo. Un burn out per la salute mentale tua  e delle persone a te vicine!

Il boom imprenditoriale dal 1990 al 2015 circa ha gettato le basi per lo sviluppo perverso della Hustle Culture, contagiando anche i processi educativi, scolastici e comportamentali delle nuove generazioni.

In Europa l’ondata della Hustle Culture arriva in ritardo, perché preceduta dalle grandi Famiglie Imprenditoriali, ove l’operaio era soggetto accondiscendente e fedele al padrone, svegliato poi dai Movimenti sindacali. 

Finalmente La contro Cultura Hustle.

Il mondo ora è in controtendenza. Basta l’ossessione del lavoro febbrile, scassa famiglie e relazioni umane, degli anafettivi. Prioritaria è una armonia positiva fra lavoro e vita privata. Mantenere il lavoro, ma essere assenti dalla vita privata relazionale, dagli hobby, dalla vita sociale, è il fallimento dell’amore.

Lo scienziato evoluzionista Teilhard de Chardin afferma: l’amore richiede tempi lunghi per evolversi. L’evoluzionismo economico, tecnologico e lavorativo  è supersonico.

Lamore, io penso, è purtroppo ancora un neonato! 

Ti possono essere utili questi miei articoli:

https://www.psicologozatelli.it/soddisfazione-disagio-al-lavoro

https://www.psicologozatelli.it/psicopatologia-del-mondo-finanziario

Categorized in: